fbpx
Roberto Esposito

Il DS Esposito scalda i motori: “Pronti per questa nuova avventura”

Meno di una settimana all’inizio del campionato nazionale di serie B maschile, con l’esordio in programma ad Osimo per sabato alle ore 17:00.

Squadra esperta La Nef, da anni ai vertici del campionato maschile; il DS Roberto Esposito lo sa ed avvisa l’ambiente: “Sappiamo di affrontare una squadra ben attrezzata per disputare questo campionato. Negli ultimi anni si sono piazzati sempre nelle massime posizioni classifica e sicuramente dal punto di vista dell’esperienza hanno molto da insegnarci, ma faremo di tutto per arrivare pronti al match”.

Come hai visto la squadra nell’ultimo allenamento congiunto con i ragazzi della Virtus Paglieta?

Le indicazioni sono state sicuramente positive. La squadra è in fase di rodaggio considerando la ripresa tardiva degli allenamenti ed i diversi cambi a livello tattico che stiamo attuando. Tuttavia mi è piaciuto l’approccio nell’ultimo test e l’atteggiamento in campo dei ragazzi, sempre pronti a darsi una mano l’un l’altro.”

Come ti è sembrato l’esordio nel test di Di Felice?

Marcello per noi è un valore aggiunto. Si sta integrando benissimo con i compagni e ci darà una grande mano nel corso della stagione.

Un’ultima battuta sull’imminente match di Osimo. Cosa ti aspetti da questa partita e quali sono gli obiettivi della società per questa prima stagione in un campionato di Serie B?

Considerando la premessa fatta in precedenza, mi aspetto una partita non facile; ci sarà, inoltre, da considerare il fattore campo ma sono sicuro che i giocatori più esperti sapranno dare una grossa mano ai più giovani per approcciare al meglio a questa partita e disputare un’ottima prestazione. La società ha l’obiettivo principale della salvezza tranquilla; viviamo ogni gara come una finale ed a fine anno tiriamo le somme. Forza Alba!”

Intanto note positive dall’infermeria: Cretone, dopo alcuni problemi di natura fisica, è tornato ad allenarsi a parte in palestra e presto sarà reintegrato nel gruppo.

Leave a Reply